il sito dell'ora di religione mercoledì 16 novembre 2005   

+----------------------------------------------------------------------+ | | | #### ##### ## ##### ###### # #### #### # # | | # # # # # # # # # # # # # # ## ## | | # # # # # # # # ##### # # # # # ## # | | # # ##### ###### ##### # # ### # # # # # | | # # # # # # # # # # ### # # # # # # | | #### # # # # # # ###### ###### ### #### #### # # | | | +----------------------------------------------------------------------+
.

 

 

OraNews n. 15

 

 
   
"Ci sono state delle facce,
prima che ci siano stati degli specchi"
Proverbio Galibi (Guayana)
 
       

Dopo due anni di assenza torna Oranews, la Newsletter di Orarel.com.

Chi non fosse interessato a riceverla clicchi qui e sarà cancellato dalla lista di indirizzi. Ci scusiamo in anticipo se il vostro indirizzo e-mail è finito nel nostro elenco provvisorio. Avendo perduto la lista originaria abbiamo certato di ricostruirlo.


Segnalazione -->> Intelligent Design vs. Neodarwinismo

Una segnalazione che arriva un pò stretta. Nel senso che riguarda una trasmissione in onda questa stasera.

Mercoledì 16 novembre
a L'Infedele, su "La 7", ore 21,30

il prof. Sermonti parteciperà insieme al prof. L. Cavalli Sforza alla trasmissione di Gad Lerner per discutere di evoluzionismo.

Il titolo di presentazione è molto tendenzioso ma credo che meriti seguire questo argomento anche per il calibro degli ospiti in studio: "Luca Cavalli Sforza e Enrico Alleva, accademici dei Lincei; il genetista cattolico Giuseppe Sermonti e il teologo Giuseppe Tanzella Nitti; la giornalista Sylvie Coyaud, il filosofo Orlando Franceschelli; insegnanti di scienze e i militanti anti-Darwin di Alleanza Studentesca" (dal palinsesto).

La presentazione de La 7 afferma, un pò troppo perentoriamente:

"La guerra di religione contro l'insegnamento di Charles Darwin nelle scuole. Dai creazionisti americani ai teorici cristiani del "Disegno intelligente", fino al ministro Moratti che ha proposto di eliminare lo studio dell'evoluzione dalla scuola dell'obbligo: perchè fa paura ammettere che l'uomo discende dalla scimmia?"

Oggi si parla di "Intelligent design" e di neodarwinismo. C'è un dibattito molto acceso negli Usa ed è appena terminato un processo importante ad Harrisburg (Pensylvania) proprio per impedire di far sapere agli studenti che ci sono altre ipotesi sull'origine della vita. La teoria dell'Intelligent design non prende alla lettera il testo biblico, come fanno alcuni gruppi fondamentalisti di protestanti americani. E' per ora una via negativa che dice che la vita, vista la sua enorme complessità, deve conseguire a una progettualità. Chi sia il progettista non lo dice.

L'Intelligent design è una teoria condivisa da atei come i raeliani (per i quali il progettista sono gli alieni che avrebbero creato la vita mediante clonazione. Vedi il loro *stralunato* libro), da islamici (interessante il sito e questo libro scaricabile) ed ebrei (consiglio i libri di quest'autore) oltre che cristiani (per es.).

C'è in TV un dibattito su tutto questo. Sermonti è uno dei critici italiani al darwinismo ateo. Vedi il suo "Dimenticare Darwin".

Al professore è stato conferito il Premio speciale per la Cultura dal Sottosegretariato di Stato alla Presidenza del Consiglio nel settore della ricerca scientifica al prof. Giuseppe Sermonti. E' interessante notare la motivazione esplicita:

"Mai in nessun caso il premio è stato più ampiamente meritato e condiviso. Anche quelli che sono lontani da questa disciplina sanno quanto sia stato fondamentale il suo contributo alla ricerca scientifica attraverso la critica al 'darwinismo' e la pubblicazione di importanti studi sulla genetica".

Anche in Orarel ci sarà una sezione su questo argomento. Se avete idee e materiale fatecelo avere.


PACS & C.

PACS, divorzio veloce, cancellazione o revisione del Concordato, manipolazione degli ambrioni, uso delle staminali embrionali, accuse di ingerenza della Chiesa nell'intervenire su problemi etici della nostra società, radici cristiane dell'Europa, simboli religiosi nei luoghi pubblici... sono alcune delle problematiche che a rotazione scaldano gli animi.

Sono sintomo di una volontà di emanciparsi sempre di più da una visione religiosa e cristiana della vita. La mia idea è che non ci si deve scandalizzare ma neanche essere passivi. C'è da fare un grande lavoro di rifondazione dei fondamentali su cui è stata costruita la nostra civiltà. Confrontarsi e riflettere senza complessi. Sapere ascoltare, vagliare, tenere ciò che c'è di buono, proporre con coraggio, franchezza e ragionevolezza ciò che abbiamo di buono. Qui una riflessione sui PACS.


Itinerario a Dio

Massimo Guizzardi ci offre un'interpretazione dell'Itinerario della mente a Dio di San Bonaventura da Bagnoregio. In particolare con qusto taglio:

"A noi qui non interessa un’analisi dettagliata dell’opera, bensì un altro aspetto: il rapporto tra estetica, cioè, per così dire, la filosofia del bello, che riguarda da vicino anche le arti, e la mistica, cioè la contemplazione di Dio, Ci soffermeremo cioè ad esaminare che cosa in questo opuscolo può avere influenzato il grandioso sviluppo delle arti che si è avuto a cavallo tra XIII e XIV secolo e in che modo le idee espresse da Bonaventura possono aver ispirato ad es. Giotto nel dipingere la basilica di Assisi."

Leggi testo


Nuove cìrecensioni di film

Il film non è un semplice passatempo ma un'opera complessa fatta di suoni ,immagini e testi, montati con creativa intenzionalità. il cinema offre una miniera di risorse per ragionare e capire.

Giuseppe Emmolo mi ha mandato le recensioni di film interessanti e utili per cineforum: The Island - La Rosa Bianca - The Exorcism of Emily Rose - Le Crociate


Guestbook

Ricordo infine che esiste la sezione Guestbook che considero importante per scambiarci qualche opinione e saluto, e quindi per dare "consistenza umana" al dialogo virtuale tra redazione e visitatori del Sito.

Qui poi potete scrivere anche suggerimenti su cosa vorreste trovare nel Sito. Accomodatevi.


Ciao a tutti.

Massimo Zambelli


www.orarel.com

Arretrati di Oranews

Scrivici


   
Per cancellarsi dalla Oranews cliccare qui e scrivere nella mail "Cancellami dalla lista"